© 2015 by Ascension Magazine. Proudly created with Wix.com

Privacy e termini utilizzo

OFFICIAL LINKS

  • Instagram Icona sociale
  • Facebook App icona
Please reload

Recent Posts

Versioni demo mai ascoltate prima di Morrissey e The Smith

December 30, 2015

1/5
Please reload

Featured Posts

Recensione | LOST MESSAGES : "Modern Disease"

January 31, 2020

LOST MESSAGES

Modern Disease

(CD/Digitale, Swiss Dark Nights)

Il germe dal quale si è generato questo “disagio moderno” parrebbe essere un'ossessione seriale per le danze in nero; poco altro giustificherebbe la freddezza di proposta dark-dance di questa nuova band italiana. Ritmiche robottiche e decise, una voce maschile epica ed oscura, un pamphlet di soluzioni elettroniche darkeggianti tra gothic-rock e future-pop di buona fattura. Sebbene non manchino certi vizi electrowave in comune con i cugini di etichetta Ash Code e Hapax, i Lost Messages di “Modern Disease” scrivono una storia tutta loro, più orecchiabile, a tratti di più ampia fruizione. Certamente il lavoro più dance del catalogo Swiss Dark Nights, “Modern Disease” si rivolge ai frequentatori dei club alternativi con quel pizzico di nostalgia che da un po' mancava sulle piste da ballo. Anche se, inevitabile, lo spettro dei Depeche Mode aleggia sullo svolgimento di alcuni episodi del lavoro, “Modern Disease” segue un proprio metodo di espressione. Una musica per il futuro condizionata dal passato, un morbo contagioso che scardinerà le difese immunitarie dei seguaci di certo synth-pop in nero. Brani migliori? I miei preferiti sono “Taste Like Void”, “Unveiling The Mirror” e “No Place For Us” (ovvero quelle canzoni che mi hanno fatto tornare la voglia di esibirmi in una danza sfrenata) più la grande perla darkwave di “True Essence”. Voto: 7/10

 

 

https://swissdarknights.bandcamp.com/

https://www.facebook.com/lostmessages.eu/

 

Tags: #swissdarknights #lostmessages #darkwave #synthwave #gothic #synthpop

Please reload

Follow Us
Please reload

Search By Tags